post icon

Ricette di carnevale

Castagnole
Ingredienti:
zucchero 1 cucchiaio, sale 1 pizzico, limone 1, zucchero a velo 25 gr., rosolio 1 bicchierino, olio, farina quanto basta.

Impastate l’uovo, lo zucchero, 1 cucchiaio di olio, sale, la scorza grattugiata di un limone e farina quanto basta per ottenere una pasta liscia e vellutata. Versatela a piccoli cucchiai in una padella con abbondante olio bollente; le castagnole devono colorirsi, diventare leggere e gonfiarsi. Scolatele bene, deponetele sulla carta assorbente e disponetele poi su un vassoio e servitele condite con abbondante zucchero a velo e 1 bicchierino di rosolio o liquore analogo.

Chiacchiere
Ingredienti:
Farina 500 gr., strutto 75 gr., zucchero 75 gr., uova 5, anisetta 1 bicchierino, miele 250 gr., olio.

Impastate bene la farina con lo strutto, lo zucchero, le uova e l’anisetta. Lavorate accuratamente e stendete poi la pasta in bastoncini, cui darete la forma di torciglioni o di spirali. Friggeteli in abbondante olio bollente finché non abbiano assunto un bel colore dorato e serviteli ben conditi col miele, precedentemente sciolto in una casseruola assieme a 50 gr. di acqua. Le chiacchiere devono risultare bene inzuppate di miele per essere saporite.

Frittelle
Ingredienti:
uova 4, zucchero 100 gr., rhum 1 bicchierino, cognac 1 bicchierino, farina bianca 400 gr., farina gialla 2 cucchiai, lievito mezza bustina, uva passa 50 gr., zucchero a velo 50 gr., miele e alchermes quanto basta.

Battete le 4 uova intere con 100 gr. di zucchero, 1 bicchierino di rhum e 1 di cognac; unite 400 gr. di farina bianca e 2 cucchiai di farina gialla, aggiungete mezza bustina di lievito e l’uva passa. Impastate ed amalgamate bene il tutto in modo da ottenere una crema piuttosto consistente, che verserete a cucchiaiate nell’olio bollente. Quando le frittelle avranno un bel colore dorato, scolatele nell’apposita carta assorbente e spolveratevi sopra lo zucchero a velo. Disposte su un piatto di portata,potranno essere cosparse di miele sciolto al calore assieme all’alchermes; assumeranno così un caldo colore rosa caramellato.

24 febbraio 2006 @ 14:54

No comments yet.

Leave a comment

Leave a Reply

Are you human? Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.