post icon

Guardate un po’ queste note sui registri di classe..

“Gli alunni della classe 2Ai devono immediatamente restituire le 60 scatole di fiammiferi rubate al tecnico del laboratorio di fisica altrimenti saranno presi provvedimenti. Il preside”



“Gli alunni M.M. e N.B., litigano, ricorrendo a sputi, durante l’intervallo”



“L’alunno L.F. si assenta dall’aula per 30 minuti primi, al rientro per giustificare l’assenza risponde di:”aver meditato””



“L’alunno F.S. cerca di soffiarsi il naso sul compagno G.B.”



“L’alunno V. D.I. si rivolge alla mia persona (prof di calcolo e statistica) chiedendomi se porto parrucchino e/o dentiera”



“Trofè trofeggia in modo indecoroso”



“L’alunno L.P. durante l’ora di educazione fisica insegue le compagne di classe sventolando in aria lo scopino del water”



“L’alunno L.P. durante la lezione di educazione fisica usa la pertica come simbolo fallico”



“Si espelle dall’aula l’alunna Marioli Ilaria perchè ha ossessivamente offeso la compagna Sabatino Domenica chiamandola WeekEnd”



“Qualcuno ha rubato tutti i gessetti”



“Nonostante i ripetuti richiami, R. continua a infilare coni di carta nelle orecchie del compagno V.”



“L’alunno F.F. non contento di aver preso una nota per non essersi fatto trovare in classe durante la lezione, ne prende un’altra per aver mandato a quel paese la professoressa”



“L’alunno F.F. lancia caramelle dalla finestra ai passanti durante l’ora di lezione”



“L’allievo Di Maio compromette il regolare svolgimento della lezione di geografia indossando una maschera da indiano”



“L’alunna B.R. fa sfoggio della sua biancheria intima lanciandola sul registro del professore”



“L’ alunno D******* Giuseppe scaglia dappertutto gessetti di gesso”



“Si ritrova un sacchetto dei cracker con dentro del catarro vicino al banco di Salmoiraghi”



“La classe nonostante i continui richiami del professore continua imperterrita durante le ore di c.t.a. a emanare flatulenze senza che i colpevoli si dichiarino e l’aria ormai è resa irrespirabile da tali esalazioni. Si prega di fare nota ai genitori di tale maleducazione”



“Oggetto non identificato (pare una mela), tenta di colpire l’insegnante ma si spiaccica sulla lavagna”



“L’alunno C******* Matteo, decide di cominciare la lezione di biologia entrando dalla finestra”



“L’alunno R******* Francesco, si aggira per l’aula grazie all’ausilio di un pattino a rotelle”



“Gli alunni Mapelli e Pirovano incendiano volontariamente le porte dei bagni femminili per costringere le ragazze ad utilizzare il bagno maschile”



“L’alunno M.S. manifesta evidenti segni di repressione sessuale disegnando vignette che hanno come protagonisti degli organi genitali”



“L’alunno S.M. lancia panini (farciti) in classe senza alcun rispetto per il cibo e per i suoi compagni”



“M.R. e M.B. giocano a calcio con lo scotch in fondo all’aula. Richiamati e inseguiti dal docente non smettono, fino a farlo cadere per aver perso l’equilibrio”



L’insegnante di latino: “L’alunno è entrato in aula, dopo essere stato per 20 mintuti al bagno, aprendo la porta con un calcio; ha fatto una capriola e ha puntato un’immaginaria pistola verso l’insegnate dicendo “ti dichiaro in arresto nonnina!”



“L’alunno giustifica l’assenza del giorno precedente scrivendo “credevo fosse domenica””



“Demetrio L**** abbaia in classe”



“A.P. e G.A. giocano a picchiarsi con i libretti disciplinari durante l’ora di latino”



“Pirozzi si denuda della parte sopra del suo già scarno vestiario giustificandosi “avevo caldo””



“Vezzoli e Benedetti belano in classe ogni volta che il professore si gira”



“Tricella, Lucchini e Beretta chiudono in bagno una loro compagna perchè ritenuta da loro “cesso””



“A causa dell’idea di un compagno di fare una corsa, gli alunni maschi della classe 2D verrano puniti con 4 in chimica per non avere aspettato la professoressa Rosa durante una gita in montagna”



“S.C. importuna ripetutamente D.C. facendo finta di inserirgli un righello di ed. tecnica nel sedere”



“T., T., e B. escono per andare in bagno. Ma in realtà dove sono?”



“La classe VF attacca le mollette alla giacca del professor Fiori mentre costui è di spalle”



“Gli alunni Bolzonello e Berton durante l’ora di italiano compiono irrispettosi esperimenti di balistica usando proiettili di carta e saliva stoppini) contro il ritratto dell’Onorevole Presidente della Repubblica Ciampi. Si giustificano dicendo di necessitare un bersaglio”



“L’alunno M.B. sprovvisto di fazzoletti si sente autorizzato a strappare una pagina della Divina Commedia per soffiarsi il naso”



“L’alunno R. ingaggia una partita di rugby sulla porta d’emergenza durante l’ora di disegno”



“Ponziani non svolge i compiti e alla domanda “Per quale motivo?” risponde “Io c’ho una vita da vivere”



“Giacomini esegue una verticale durante l’ora di informatica senza l’autorizzazione”



“L’alunno M.G. disturba la lezione baloccandosi con la penna”



“Gli alunni Piro e Maffei gettano cartine incendiate dalla finestra colpendo la Prof. Bagni che riporta bruciature sui capelli”



“Gli alunni A.B. e C.G. si rincorrono per l’aula lanciandosi saliva con le dita”



“L’ insegnante P. alla quarta ora trova la classe con le avvolgibili chiuse e i banchi rovesciati”



“Vostro figlio F. durante la lezione lancia la colla sul soffitto, viene punito e invitato a raccoglierla con la scopa”



“L’alunno Virgili, nonostante i ripetuti richiami, continua a gettare di proposito la penna per terra, per poi chinarsi a raccoglierla, e con la scusa, sbirciare sotto le gonne delle compagne”



“Gli alunni P. e A. alle ore 10 e 25 escono dall’armadio”



Liceo Scientifico Copernico di Brescia: “Gli alunni Bontempi e Novellino simulano un omicidio in classe, il primo si è steso a terra, il secondo disegna la sagoma”



“L’alunno Mapelli ha fatto l’ennesima scena muta dicendo che risponderà solo in presenza del suo avvocato”



Ora di religione: “Si segnala mancanza del Crocifisso, occultato dalla classe, al suo posto cartello recante le parole – torno subito-”



“R. decide di essere simpatico e canta la sigla di star wars durante la lezione”



“R. risponde “che palle” all’ennismo invito della professoressa a stare seduto con tutte e 4 le zampe della sedia per terra”



“P. mangia nutella in classe usando una penna come cucchiaio, sostenendo che la nutella lo disgusta e ridendo in maniera ossessiva ed incontrollata”



“L’alunno M. (Egiziano ndr.), continua a ripetere la parola “ano” poichè R. l’ha convito che significhi “dito”



“M. e F. giocano a rincorrersi in laboratorio spruzzandosi con le micropipette. PS le micropipette costano 80?+IVA” prof di laboratorio di biologia”



“Egregia sig.ra Xxxxxx, mi duole informarla che suo figlio A. è eccessivamente pittoresco”



“L’alunno Vxxxxxx Lx Txxxx si rivolgeva cantandomi: “la disoccupazione ti ha dato un bel mestiere, mestiere di merda professoressa!”



“M.P.sostiene di giustificarsi per lutto familiare, ma risulta che la nonna sia morta e risorta almeno 8 volte”

30 marzo 2006 @ 11:00

No comments yet.

Leave a comment

Leave a Reply

Are you human? Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.